Corso per Pavimento Pelvico - Associazione Dynamica Leinì

PAVIMENTO PELVICO

Share |

Il pavimento del bacino è composto da strati di muscolo e altri tessuti. Tali strati partono dall'osso sacro nella parte posteriore e arrivano all'osso pubico nella parte anteriore. Il pavimento pelvico della donna sostiene la vescica, l'utero e l'intestino. L'uretra (via urinaria), la vagina (canale del parto) e il retto (tratto che conduce all'orifizio anale) attraversano tutti i muscoli del pavimento pelvico. I muscoli del pavimento pelvico svolgono un ruolo importante nel controllo della vescica e dell'intestino e per lo stimolo sessuale.

I muscoli del pavimento pelvico possono essere indeboliti da:

  • gravidanza e parto;sforzi continui per evacuare (stitichezza);
  • continuo sollevamento di pesi;
  • tosse cronica (ad esempio, tosse del fumatore o bronchite cronica e asma);
  • obesità;
  • modifica dei livelli ormonali in occasione della menopausa (climaterio);
  • mancanza di forma fisica.

È importante per le donne di tutte le età conservare la forza dei muscoli del pavimento pelvico. Le donne affette da incontinenza da sforzo, ossia quelle che continuamente perdono urina quando tossiscono, starnutiscono o eseguono esercizi fisici, dovrebbero trarre particolare vantaggio da tali esercizi. Nelle donne incinte tali esercizi aiutano l'organismo a far fronte al crescente peso del nascituro. Muscoli sani e tonificati prima della nascita del bambino, si riprenderanno più in fretta dopo il parto.

Con l'invecchiamento, è importante che la donna conservi la forza dei muscoli del pavimento pelvico perché in occasione della menopausa i muscoli subiscono delle alterazioni e potrebbero indebolirsi.

Un programma a base di esercizi per il pavimento pelvico contribuisce a minimizzare gli effetti della menopausa sul supporto pelvico e sul controllo della vescica. Gli esercizi per il pavimento pelvico possono anche essere utili se abbinati ad un programma di esercitazione della vescica mirante a migliorare il controllo della vescica nelle persone che provano uno stimolo frequente di urinare (incontinenza da stimolo). Per ottenere buoni risultati occorre del tempo. Per rafforzare al massimo i muscoli del pavimento pelvico dovrete impegnarvi a fondo in questi esercizi.

I migliori risultati si ottengono rivolgendosi ad un fisioterapista e ad uno specialista in materia di incontinenza che formuleranno un programma di esercizi individuali su misura per i vostri muscoli.


PER AVERE INFORMAZIONI SU QUESTO CORSO
COMPILA IL FORM: